ESN Italy now flies with Ryanair!

ESN Italia news - Thu, 17/08/2017 - 12:12
Language English

The Erasmus Generation is perennially curious, open-minded and always full of wanderlust. They travel frequently, using every opportunity to meet new cultures and friends. Lowcost airlines help them discover Europe and support their permanently mobile lifestyle.

To provide Erasmus students with attractive discounts, Ryanair, the largest European airline, and Erasmus Student Network are launching an exclusive partnership from August 17th 2017.

These are the details of the partnership:

·   The discount is exclusively dedicated to ESNcard holders. You can get your ESNcard in Italy contacting the nearest ESN section to your destination city.

·   The offer is 15% discount + free 15 kg checked-in luggage on 8 single flights or 4 return flights.

·   The discount is only applicable from September to the 15th of June and the flights need to be booked, at least, 28 days in advance.

·  Follow this steps to successfully enjoy your discounted flight:

  1. Register in ESNcard.org. As this data will be used to validate your ESNcard during your flight booking process, please, remember to fill in all the blanks in your user profile - also your ESNcard number. During the booking process, an integration tool checks in the information on the user profile is correct and valid. If the card is not validated, you could be requested to pay the difference (the saved 15% discount) at the gate.
  2. Go to myRyanair and sign-up (or log-in if you already have an account).
  3. Add your details in the "Erasmus" tab of your myRyanair dashboard.
  4. Wait until your ESNcard and other details are validated. This is not live validation, so it might take a few days.
  5. Once it is validated, use the booking widget at the bottom of the Erasmus section of your myRyanair dashboard to make your bookings at a discounted rate. Only bookings made using this widget will be considered for the discount, so make sure you do not use the normal booking engine of Ryanair or any other booking systems.

·  Users can check all the information in detail at https://esncard.org/ryanair 

·  For any kind of doubt, please check the FAQ page here at https://esn.org/ryanair-faq

 

Please fasten your belt and enjoy the journey!

Categories: ESN Italia

ESN Italia ora viaggia con Ryanair!

ESN Italia news - Thu, 17/08/2017 - 12:07
Language Italian

La Generazione Erasmus è una generazione di europei perennemente curiosi, di ampie vedute e amanti dei viaggi: è questo che ci spinge a viaggiare molto, con il fine di cogliere qualsiasi occasione per conoscere nuove culture e creare nuove amicizie.

Per agevolare quello che è l’istinto della Generazione Erasmus, a partire dal 17 Agosto 2017 è attiva la nuova partnership tra Erasmus Student Network e Ryanair, la più grande compagnia aerea che opera in Europa.

Ecco le caratteristiche dell’accordo:

·   Si potrà usufruire dello sconto solo dopo aver ottenuto la propria ESNcard dalla sezione ESN più vicina alla città del proprio Erasmus

·   La partnership prevede lo sconto del 15% e l’imbarco in stiva del bagaglio da 15 kg su 8 voli singoli o su 4 voli A/R

·   Lo sconto sarà applicabile su voli da settembre 2017 al 15 giugno 2018, purché prenotati almeno 28 giorni prima.

·  Gli step da seguire per prenotare un viaggio scontato sono i seguenti:

  1. Registrarsi su ESNcard.org. Poiché questi dati verranno usati per la convalida della ESNcard, assicurarsi di compilare in maniera puntuale tutti i campi del proprio profilo. Qualora la propria ESNcard non risulti correttamente convalidata, verrà richiesto un pagamento supplementare (pari all'importo sottratto grazie allo sconto) al gate.
  2. Recarsi su myRyanair ed iscriversi (o accedere qualora si sia già iscritti).
  1. Aggiungere i propri dettagli nel tab "Erasmus" che si trova nella Bacheca del proprio account.
  2. Attendere che la ESNcard venga convalidata. Non si tratta di una validazione in tempo reale, pertanto potrebbero essere necessari alcuni giorni.
  3. Una volta ottenuta la validazione della ESNcard, usare il widget di prenotazione presente nella sezione Erasmus della propria Bacheca su myRyanair: solo in questo modo potranno essere ottenuti viaggi in sconto. Ricorda di non utilizzare il normale processo di prenotazione voli altrimenti non si avrà accesso allo sconto.

 

·   La pagina dove poter controllare ogni informazione nel dettaglio è https://esncard.org/ryanair 

·   Per sciogliere qualsiasi dubbio è possibile consultare le FAQ a questa pagina

Non ci resta che chiedervi di allacciare le cinture ed augurarvi un buon viaggio!

Categories: ESN Italia

Section In The Spotlight - ESN Siena GES

ESN Italia news - Sun, 02/07/2017 - 20:45
Language Undefined

ESN Siena GES è una delle sezioni fondatrici di ESN Italia e il 16 giugno ha deciso di festeggiare i 30 anni del programma Erasmus con un evento.

In questa occasione hanno organizzato una conferenza dove sono stati invitati come relatori chi ha ideato, vissuto e sperimentato l’esperienza Erasmus partendo dalla madre del programma la dottoressa Sofia Corradi, Guido Guidarini il primo freemover pre Erasmus e fondatore della sezione senese, Simone Petricci primo outgoing dell’università di Siena, Gianpiero Petruzziello che ha presenziato gli Stati Generali della Generazione Erasmus e 3 ex presidenti di sezione il dottor Wilmer Mustacciolo (2006), Sergio Piergianni (2015) e Dario Rizzo (2016).

Dopo i saluti istituzionali del Magnifico Rettore si è passati a un momento di confronto tra gli ospiti e la platea composta principalmente da studenti dell’ateneo e studenti Erasmus.

Al termine vi è stata la premiazione del contest fotografico #MySiena e la rispettiva mostra.

Il tutto è stato organizzato dalla sezione, l’Università degli studi di Siena, USiena Alumni, EuropeDirect Siena e U Siena - International Office.

 

ESN Siena GES una delle fondatrici di ESN Italia il 16 giugno ha organizzato una conferenza e un concorso fotografico per festeggiare i 30 anni del programma erasmus.

Alla conferenza hanno partecipato come relatori la dottoressa Sofia Corradi, Simone Petricci primo outgoing dell’università senese e 3 ex presidenti di sezione.

Alla fine del convegno vi è stata la premiazione del contest fotografico #MySiena.

 More information: Facebook ESN Siena GESInstagram ESN Siena GESTwitter ESN Siena GESSito web ESN Siena GES
Categories: ESN Italia

Andrea Estrafallaces eletto Vicepresidente dell'Assemblea del Forum Nazionale Giovani

ESN Italia news - Wed, 28/06/2017 - 17:45
Language Undefined

Sabato 10 Giugno 2017 Andrea Estrafallaces, già Youth Officer di Erasmus Student Network Italia e pertanto delegato di ESN Italia presso l'Assemblea del Forum Nazionale dei Giovani, ha fruttuosamente presentato la sua candidatura come Vicepresidente dell'Assemblea.

Lo abbiamo raggiunto e gli abbiamo chiesto come di coniugare il suo impegno con FNG ed ESN.

  • Ciao Andrea! Se dovessi presentarti in poche righe, cosa diresti?
    Andrea: ”Ciao a tutti, se dovessi presentarmi in due righe sicuramente non potrei fare altro che menzionare la mia esperienza Erasmus (Barcellona 2009/2010).
    L' Erasmus è stato uno dei turning point della mia vita e da lì in poi l'esperienza in ESN, contestuale, mi ha reso ciò che sono o almeno spero: aperto, pragmatico, più diplomatico ed internazionale, rispettoso e collaborativo.
    Ho svolto vari ruoli dal 2009 ad oggi, inizialmente sul locale e dal 2012 in poi più sull'ambito nazionale. Adoro il ruolo di Youth Officer che ricopro attualmente, mi permette di rappresentare e allo stesso tempo far conoscere in contesti più istituzionali una realtà attiva, sana e vitale come ESN.”

     
  • Cosa ti ha spinto a candidarti per questa posizione nel Forum Nazionale Giovani?
    Andrea: “Sono state varie le motivazioni che mi hanno spinto a candidarmi a Vicepresidente dell'Assemblea del Forum Nazionale Giovani: tra queste c’è quella di credere di poter dare un personale contributo a questo Forum che è l'organo che più di ogni altro rappresenta i giovani italiani. Come scritto e detto in fase di presentazione della mia candidatura spero che il pragmatismo acquisito in anni di ESN possa aiutare a superare contrapposizione ideologiche e a "progettare" insieme un futuro per le nuove generazioni. Inoltre, non avendo un background partitico, spero di essere il riferimento per tutte quelle associazioni che operano sul territorio a prescindere da una ideologia politica.”
     
  • Quali credi che siano i pro che questo incarico possa portare alla tua esperienza in ESN?
    Andrea: “E' davvero una bella domanda. Sino ad ora mi ero concentrato solo sul mio contributo al FNG e non a cosa io avrei potuto portare ad ESN tramite il mio nuovo incarico.

    PRO
    - Sicuramente è una inversione di tendenza rilevantissima nei rapporti tra FNG e ESN Italia che negli ultimi anni sono stati un po' turbolenti per voler usare un eufemismo. Rappresenta da un lato la fine di un rapporto a tratti conflittuale e dall'altro il primo punto di arrivo di questo nuovo corso.
    - Oltre che instaurare un nuovo corso nelle relazioni tra queste due realtà è, a mio parere, un risultato di assoluto prestigio che la nostra associazione ottiene per la prima volta.
    - Avere una persona costantemente aggiornata sulle dinamiche giovanili nazionali (considerando le attività del FNG potrei dire anche Mondiali) costituisce certamente un plus per la formazione dei nuovi ESNer attraverso le iniziative di cui il FNG è quotidianamente protagonista. È mia ferma intenzione fare di tutto per avvicinare la nostra associazione al FNG tramite il coinvolgimento dei nostri associati più interessati e meritevoli. 
    - Spero di riuscire ad essere artefice del cambiamento di cui ESN è protagonista ormai da anni. Vorrei far sentire a livello istituzionale la nostra voce, sensibilizzando l'opinione pubblica su tematiche a noi care come l'istruzione, l'internazionalizzazione e l'UE.
    Perché se dopo tanti anni di associazionismo attivo c'è qualcosa che mi è veramente chiaro è che, nonostante le mille difficoltà, mi sento di appartenere alla Generazione Erasmus e ne sono fiero.

    Once Erasmus, Always ERASMUS.”

Auguriamo il meglio ad Andrea, affinché possa adempiere al nuovo ruolo con profitto!

More information: Report Assemblea FNG
Categories: ESN Italia

"Il Tuo Erasmus con ESN" 2017: al via la quinta edizione della Borsa di Studio di ESN Italia

ESN Italia news - Sat, 24/06/2017 - 16:47
Language Undefined

“Trent’anni di Erasmus hanno fatto generazioni di cittadini europei e dobbiamo investire sulla cittadinanza europea” diceva qualche mese fa Federica Mogherini, Alto Rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza, in una delle varie celebrazioni che si sono svolte per i sessant’anni dai Trattati di Roma e i trent’anni del Programma Erasmus+.

È chiaro ormai a tutti, politici e non, che il futuro dell’Europa è nelle mani della generazione Erasmus. Quella generazione che, grazie ai fondi stanziati dall’Unione Europea nell’ambito del Programma Erasmus+, ogni anno viaggia, sperimenta, conosce nuove culture, impara nuove lingue e guarda al futuro dell’Europa come a un’unica grande famiglia. Ed Erasmus Student Network Italia non può esimersi dal far parte di questa grande famiglia di giovani europei che cercano quotidianamente di far sentire la propria voce e abbattere le barriere culturali (e non solo) che dividono ancora i nostri paesi.

Forte di questi valori e per il quinto anno consecutivo, ESN Italia indice, con il patrocinio dell’Agenzia Nazionale Erasmus+/INDIRE, il bando di concorso #IlTuoErasmusConESN con un’importante novità rispetto alle edizioni passate: per celebrare al meglio il trentesimo anniversario del programma e grazie al finanziamento dei partner BPer Banca e Forum Nazionale Giovani, quest’anno aumenta il numero di borse messe in palio: non saranno più 4 dunque ma ben 7 le borse da 500€ l’una destinate ai vincitori del concorso. Come si fa a vincerne una? Semplicemente raccontando questo sentimento europeo e di condivisione che ha spinto i partecipanti a fare domanda per partire, per passare un semestre o un intero anno accademico all’estero, a studiare o lavorare in un altro paese, presso un altro Ateneo, con altri compagni di corso, un altro lavoro e un’altra casa. Un’esperienza temporanea ma che cambia il modo di vedere e vivere il mondo per il resto della vita.

Era possibile leggere questo e molto altro tra le righe degli elaborati degli anni passati. In vita da ormai quattro anni, il progetto di ESN Italia destinato a studenti italiani outgoing vanta ormai infatti più di 4500 partecipanti totali e anche quest’anno si prevedono oltre 1200 partecipanti nei 50 Atenei aderenti all’iniziativa.

Per partecipare basta essere regolarmente iscritti presso uno degli Atenei ove sia presente una sezione locale di ESN Italia aderente al progetto, e che si risulti assegnatari di:

·         una borsa di studio nell’ambito del programma Erasmus+ ai fini di studio, relativa all’anno accademico 2017/2018;

·      una borsa di studio nell’ambito del programma Erasmus+ ai fini di traineeship, relativa all’anno accademico 2016/2017 (purché non abbiano partecipato all’edizione precedente dello stesso bando) o 2017/2018.

Fa fede l’elenco delle sedi di ESN Italia presenti nel modulo di iscrizione, consultabile al seguente link: http://www.esnitalia.org/it/commissioni-e-sedi-di-esame-2017

La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere redatta tramite apposito modulo disponibile sul sito di ESN Italia (www.esnitalia.org - sezione “Borsa di studio”) da compilarsi online a partire da martedì 13 giugno 2017 alle ore 14:00 ed entro e non oltre martedì 27 giugno 2017 alle ore 23:59. I suddetti termini sono da intendersi perentori ed essenziali. La prova scritta avverrà martedì 4 luglio in contemporanea in tutte le sedi sul territorio nazionale e non sarà possibile svolgere la prova in modalità diversa da quella indicata dal bando. Per ogni ulteriore informazione, consultare www.esnitalia.org - sezione “Borsa di studio”.

Il progetto di ESN Italia ha come obiettivo primario quello di incentivare gli studenti italiani alla mobilità internazionale e di supportarli durante la stessa. Infatti, insieme al bando di concorso ripartirà anche il progetto #AskErasmus, grazie al quale ESN Italia ha messo in contatto oltre 1.000 studenti italiani in partenza con loro colleghi già stati in Erasmus nelle diverse città di destinazione. Con l’unione di entrambe le iniziative, ESN Italia vuole rendere più facile ed accessibile la partenza per i futuri studenti Erasmus, dando un supporto materiale ed economico a quella che sarà una nuova generazione di giovani cittadini europei.

More information: Bando di concorso Sedi e Commissioni d'Esame
Categories: ESN Italia

Aiutiamo gli eroi del Portogallo

ESN Italia news - Tue, 20/06/2017 - 01:19
Language Undefined


In queste ore il Portogallo sta vivendo uno dei più tragici incendi della storia, con più di 60 vittime accertate. ESN Italia, in collaborazione con ESN Portogallo, cerca di aiutare tutte le persone coinvolte e i soccorritori fornendo informazioni riguardo ciò che può essere utile a risolvere questo terribile momento di difficoltà. 


Se vuoi fornire aiuto tramite una donazione economica, gli estremi del conto attivato da Caixa Geral de Depósitos sono:
Unidos por Pedrogão (Uniti per Pedrogão):
Solidarity Account Cash: 0001 100000 330
IBAN PT50 0035 0001 00100000330 42


Se al momento viví o sei in viaggio in Portogallo e vuoi fornire aiuto, puoi inviare in seguenti materiali:
•    Acqua, latte, succhi di frutta e altro cibo (barrette ai cereali, biscotti, frutta, cbo in scatola) preferibilmente in porzioni monodose da fornire ai soccorritori
•    Soluzioni fisiologiche, coperte, cibo (come sopra), acqua, vestiti per i feriti 


…ai seguenti distretti:
•    Vigili del Fuoco di Penela
•    Vigili del Fuoco di Góis
•    Vigili del Fuoco di Miranda do Corvo
•    Vigili del Fuoco di Oliveira do Hospital
•    Vigili del Fuoco di Ansião
•    Vigili del Fuoco di Coimbra
•    Vigili del Fuoco di Coimbra e Lisbona: accettano donazioni di beni che verranno destinate ai distretti più in difficoltà
•    Vigili del Fuoco di Brasfemes
•    Vigili del Fuoco di Condeixa
•    Vigili del Fuoco di Leiria: accettano donazioni di beni che verranno destinate alle zone di Pedrógão Grande (coperte, vestiti, cibo, latte, acqua)
•    Vigili del Fuoco di Alvaiázere
•    Vigili del Fuoco di Marinha Grande e di Vieira de Leiria: accettano cuscini, coperte, lenzuola da consegnare in futuro alle zone di Pedrógão Grande.

 

SUPPORTO MEDICO:
Il centro sanitario di Pedrógão Grande è stato trasformato in un ospedale d’emergenza per curare i feriti dell’incendio. È richiesto l’aiuto di medici professionisti.

 

A NOME DI ESN ITALIA ED ESN PORTOGALLO, GRAZIE A CHIUNQUE DECIDA DI AIUTARE.

-------------------------

 

Portugal is facing one of the most terrifying fires of its history, with more than 60 deaths so far.
ESN Italy, in collaboration with ESN Portugal, is trying to help all people involved in the combat of this fire, mostly the firefighters and the community, by providing information about what they need to fight this horrible fire.


If you feel like getting into this solidarity movement, you can support them by making a donation to the account:


Unidos por Pedrogão
United by Pedrogão:
Solidarity Account Cash: 0001 100000 330
IBAN PT50 0035 0001 00100000330 42


If you are living or travelling in Portugal and if you feel you could help, you can deliver the following items:


•    Water, juice, milk and other foods (cereal bars, cookies, fruit, canned food) are kindly requested, if possible, in small doses / small packages to be distributed by each firefighter;
•    Physiological saline, blankets, food, water, clothes to the people affected by the fire


… at the following fire brigades:
•    Firefighters of Penela
•    Firefighters Volunteers of Góis
•    Firefighters Volunteers of Miranda do Corvo
•    Firefighters Volunteers of Oliveira do Hospital
•    Firefighters Volunteers of Ansião
•    Volunteer Firefighters of Coimbra
•    Firefighters of Coimbra and Lisbon: They accept donations that will then be delivered to the corporations most in need.
•    Volunteer Firefighters of Brasfemes
•    Firefighters of Condeixa
•    Firefighters Volunteers of Leiria: They accept donations that will later be delivered in Pedrógão Grande (blankets and clothes, water, milk, sticks)
•    Firefighters Of Alvaiázere
•    Firefighters Volunteers Marinha Grande and Firefighters Volunteers Vieira de Leiria: They accept pillows, blankets and sheets for later delivery in Pedrógão Grande.


NOTE:
- All the information that can help organise the necessary help will be welcomed;


MEDICAL HELP:
The health centre of Pedrógão Grande was transformed into a hospital centre to treat the wounded and the victims of the fire. They ask for the help of health professionals.


DONATIONS:
Caixa Geral de Depósitos created a solidarity account - United by Pedrogão:
Solidarity Account Cash 0001 100000 330
IBAN PT50 0035 0001 00100000330 42
All the help is welcome! You can also leave supportive messages!
 
Thank you so much for reading this

Categories: ESN Italia

L'UE celebra i 30 anni del Programma Erasmus+

ESN Italia news - Tue, 13/06/2017 - 15:33
Language Undefined  

Bruxelles, 13 giugno 2017

In data odierna l'UE celebra i 30 anni di "Erasmus", il suo programma di scambi all'estero che ha coinvolto finora 9 milioni di persone.

Jean-Claude Juncker, Presidente della Commissione europea, e Antonio Tajani, Presidente del Parlamento europeo, presiedono oggi le celebrazioni organizzate per il 30° anniversario del programma Erasmus presso il Parlamento europeo di Strasburgo. Per sottolineare l'occasione, la Commissione vara inoltre la nuova applicazione mobile per il programma Erasmus+. L'app, concepita per gli studenti e per coloro che partecipano a corsi professionali e a scambi di giovani, faciliterà la loro esperienza nell'ambito di Erasmus+.

Il Presidente Jean-Claude Juncker ha dichiarato: "Ogni singolo euro che investiamo in Erasmus+ è un investimento nel futuro: il futuro dei giovani e il futuro del nostro ideale europeo. Non riesco ad immaginare nulla che meriti i nostri investimenti più di questi leader di domani. Mentre celebriamo la novemilionesima persona che ha preso parte al programma dobbiamo fare in modo di essere nove volte più ambiziosi per l'avvenire di Erasmus+."

Tibor Navraciscs, Commissario responsabile per l'Istruzione, la cultura, la gioventù e lo sport, ha dichiarato: "Esattamente come ogni scambio Erasmus+ offre un'esperienza di vita che arricchisce dal punto di vista professionale e personale, così questi 30 anni hanno donato all'Europa una generazione dotata di mentalità aperta e spirito imprenditoriale, 9 milioni di persone che oggi stanno plasmando il futuro della nostra società. Portando Erasmus+ sulla punta delle dita, la nuova app avvicinerà l'Europa ai giovani di tutto il mondo ."

Per un programma destinato a sostenere oltre 4 milioni di persone nelle loro attività di studio, formazione e volontariato all'estero tra il 2014 e il 2020, l'applicazione mobile di Erasmus+ è un miglioramento importante che costituirà una guida per studenti, partecipanti a corsi di formazione e giovani durante tutta la loro esperienza Erasmus+, contribuendo così a rendere il programma maggiormente inclusivo ed accessibile a tutti. La Commissione si impegna fermamente a costruire il futuro di Erasmus+ oltre il 2020 insieme alla generazione Erasmus per rafforzare il programma e garantire che raggiunga una cerchia di giovani ancora più vasta.

L'applicazione mobile di Erasmus+ consentirà ai partecipanti di:

  • verificare agevolmente i progressi conseguiti nelle varie tappe amministrative prima, durante e dopo il loro soggiorno all'estero. Grazie all'app gli studenti saranno anche in grado di approvare e firmare online le loro convenzioni di studio con le università di origine e di accoglienza;
  • condividere e votare i consigli migliori per aiutare altre persone ad integrarsi nella comunità locale e
  • migliorare le loro conoscenze linguistiche mediante un link diretto alla Erasmus+ Online Linguistic Support platform (piattaforma di sostegno linguistico online di Erasmus+), che offre corsi online con insegnante e tutoraggio interattivo.

La prima versione dell'app è già disponibile per iOS e Android. Nuovi elementi e aggiornamenti costanti consentiranno a breve di estenderla ad altri gruppi di partecipanti ad Erasmus+ e faranno in modo che l'app soddisfi le esigenze future della generazione Erasmus+.

Dal 1987, anno di nascita del programma Erasmus originale, 9 milioni di persone hanno già beneficiato di uno scambio all'estero. Nel corso della celebrazione odierna a Strasburgo i Presidenti del Parlamento europeo e della Commissione consegneranno un premio simbolico per il "novemilionesimo partecipante ad Erasmus" a 33 rappresentanti della generazione Erasmus+, uno per ogni paese europeo che aderisce al programma. Alla cerimonia di premiazione seguiranno dibattiti sul futuro del programma Erasmus+ oltre il 2020, animati da giovani, partecipanti ad Erasmus+ ed organizzazioni Erasmus+, ONG, membri del Parlamento europeo nonché attuali ed ex membri della Commissione europea, tra cui coloro che hanno contribuito alla creazione del programma Erasmus originale.

Contesto

Dal suo avvio nel 1987, con la partecipazione di 11 paesi e 3 200 studenti, Erasmus ha offerto a 9 milioni di persone l'opportunità di studiare, formarsi, partecipare ad attività di volontariato o acquisire esperienza professionale all'estero. Nel 2014 è stato creato il programma Erasmus+, che riunisce in un unico ambito UE tutte le iniziative adottate nei settori dell'istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport. Con 33 paesi europei che attualmente partecipano al programma (tutti e 28 gli Stati membri dell'UE più la Turchia, l'ex Repubblica jugoslava di Macedonia, la Norvegia, l'Islanda e il Liechtenstein), in meno di tre anni oltre 2 milioni di persone hanno potuto beneficiare di un'esperienza Erasmus+.

Per coinvolgere la generazione Erasmus+ nell'ideare il futuro del programma, la Commissione ha lanciato il Punto d'incontro online della generazione Erasmus+, un sito web che offre ai giovani e alle organizzazioni l'opportunità di avviare dibattiti con esperti nei settori della gioventù, dell'istruzione e della formazione, di proporre temi di discussione, individuare problemi e presentare soluzioni. La nuova app integra tali iniziative.

Per ulteriori informazioni
Erasmus+ App

Dichiarazione del Presidente Juncker

Anniversario di Erasmus+

Video Erasmus+

Calendario degli eventi celebrativi di Erasmus

Categories: ESN Italia